La mia Liberazione

A un certo punto ti è venuto questo pensiero terribile. Ti sei fatto i conti e ti sei accorto che tuo papà era già grandicello quando la guerra era finita, addirittura più grande di te adesso. Della guerra lui ti ha sempre parlato, della guerra e della miseria e della fame, ma di prima. Di prima no. Allora sei corso da lui e gli hai chiesto Papà, ma quando ci stava il fascismo tu eri fascista. Ha fatto lui Certo, tutti eravamo fascisti: non era proprio in discussione, essere fascisti era obbligatorio per legge, durante il fascismo.

Non era vero, ma lo hai scoperto solo più avanti. È stato allora, è stata quella la tua Liberazione.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...