E’ morto Lucio Dalla e io non ho niente da dire

Oggi il mio amico Gabriele ha postato su facebook questa foto. Solo la foto, e una data.

Napoli, 26 marzo 1991. Ero insieme a lui e a un altro compagno del ginnasio, fu il mio primo concerto, il loro non lo so. Palapartenope, nu burdell’e pazz’. Della musica non ricordo niente, se non paradossalmente uno dei due miniconcerti di supporto, un chitarrista acustico velocissimo che avevano messo a suonare su una pedana sospesa a 10 metri d’altezza, chissà perché. Ricordo che uscimmo e non sapevamo come tornare a casa, eravamo scesi in pullman e non c’eravamo preoccupati del ritorno, beati noi. Non c’erano i cellulari, non avevamo monete per un telefono pubblico: vagammo per Fuorigrotta finché all’altro, Pietro, venne il colpo di genio: mia zia abita vicino al San Paolo! Andammo davanti allo stadio, citofonammo senza scuorno all’una di notte, Pietro salì e chiamò per farci venire a prendere. Quando scese noi mortificati: Ma tua zia stava dormendo? Nooo quando mai, stava stirando. E’ chiaro che oggi piango e rimpiango i miei 16 anni, non altro. Come quasi tutti, temo.

Annunci

4 commenti on “E’ morto Lucio Dalla e io non ho niente da dire”

  1. Valentona ha detto:

    pero’ questo c’e’ anche su facebook, allora dovresti cambiare il titolo al blog…

  2. danilo ha detto:

    it’s wonderful, it’s wonderful, good like my friend.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...